Cosa si fa stasera? Tutti hanno sentito parlare della Milano dell’happy hour, della Milano dei mille ristoranti dove perdersi la sera, della Milano che vive di notte tra le piazze e i locali alla moda. Dal tramonto alle prime luci del mattino, basta solo scegliere il tipo di intrattenimento che più fa per voi. Per orientarvi, ecco allora una selezione dei locali più trendy delle serate meneghine per l’aperitivo, la cena e il dopocena.

ORE 19: APERITIVO

1. Frank
La serata non può che iniziare con un rito tanto caro ai milanesi, l’aperitivo. Se siete in zona Porta Venezia, Montenapoleone e Brera, tra gli indirizzi più trendy ne spicca uno. Il Frank, lounge bistrot in via Lecco 1, da diversi anni punto di riferimento della movida, per la musica ricercata e l’ottima scelta di cocktail e vini.

2. H club>diana
Più avanti, all’interno dello Sheranton Diana Majestic, in viale Piave 42, c’è l’H club>diana, un punto di ritrovo elegante e rilassato, con musica trendy, cocktail d’autore, proposti anche nelle varianti analcoliche, e buffet con sfizi gustosi.

3. Bar Martini
Tra le vie del Quadrilatero, scoprite invece il Bar Martini e il Martini Bistrot, all’interno della boutique di Dolce & Gabbana in corso Venezia 15: si sorseggia un aperitivo e si assapora una cucina siciliana rivisitata. L’indirizzo giusto per una serata glamour-chic.

4. 55 Milano
Dove andare per un aperitivo e un dopocena da passare con un tocco di glamour? Aperto nello spazio che un tempo ospitava il celebre Roialto, in via Pier della Francesca ha recentemente aperto i battenti 55 Milano. Enorme open space interno e terrazza è un must per l’aperitivo, grazie alle diverse isole di degustazione con piatti caldi e freddi.

5. Living
In alternativa, ci si sposta poco più avanti in piazza Sempione, per raggiungere un altro grande classico dell’happy hour, il Living. Punti forti: musica, ottimi cocktail, ampio dehors e vista sull’Arco della Pace.

ORE 21: CENA

6. Asola Cucina Sartoriale
In via Durini 28, all’interno del Brian&Barry Building, si prova invece Asola Cucina Sartoriale, dove lo chef Matteo Torretta guida la cucina a vista nel centro della sala e interagisce con gli ospiti. Per una serata romantica e riservata si prenota il tavolo SanBabila con vista sull’omonima piazza.

7. Carlo e Camilla in Segheria
Chiacchieratissimo e da provare per dare una propria opinione. Per cena si va da Carlo e Camilla in Segheria, allestito in una ex segheria di via Meda 42. Le caratteristiche? Lampadari a goccia che illuminano un bianco e infinito tavolo cui si siedono tutti i commensali e piatti studiati da un grande chef stellato. Carlo Cracco, infatti, non è in cucina ma ha firmato il menù. Da provare anche i cocktail a fine pasto.

8. Ceresio 7 Pool & Restaurant
Per cena ci si vuole regalare una coccola? Per trovare un’atmosfera giovane, ma di grande classe si va da Ceresio 7 Pool & Restaurant, situato sul rooftop del Palazzo Dsquared2 in via Ceresio 7: si cena con la cucina di qualità dello chef Elio Sironi e nel dopocena ci si rilassa nella Cigar Room o a bordo piscina.

9. Ristorante Berton
Atmosfera raffinata, ottima cucina e uno degli chef più apprezzati di Milano. Siamo, in viale della Liberazione 13, all’elegante Ristorante Berton, dove lo chef Andrea Berton vi farà vivere una vera esperienza gastronomica a 360 gradi. Una particolarità? Il tavolo in cucina, per sole due persone, per gustare un menu libero proposto dallo chef.

10. Finger’s Garden
E se si desidera una cena dal sapore orientale? Imperdibile è allora il Finger’s Garden, ristorante giapponese fusion sempre molto alla moda, con giardino esterno riscaldato, situato in via Keplero 2. Lasciatevi stuzzicare dalle proposte gourmet dello chef Roberto Okabe e scegliete tra tartare, nigiri, uramaki, shogayaki e altre prelibatezze.

ORE 23: DOPOCENA

11. Nottingham Forest
Come concludere la serata? Con un cocktail molecolare da bere in viale Piave 1 al Nottingham Forest, uno dei “great 50 bars of the world”. Il locale è molto intimo e per entrare bisogna fare la coda, ma l’attesa sarà pienamente ripagata dallo stupore che suscitano le creazioni dei bartender e dal loro gusto unico.

12. Le Biciclette
Un buon cocktail da gustare nel dopocena? Da Le Biciclette, in via Torti angolo Corso Genova, dove non è raro assistere a concerti di musica live, vernissage e performance artistiche.

13. TOM – The Ordinary Market
Altro locale accogliente dove assaporare cocktail accompagnati da buona musica live e dj set è TOM – The Ordinary Market, uno dei più poliedrici di Milano, tanto che si divide in due zone. Da una parte si trova il foodbar, con atmosfera calda, grandi tavoli e bancone dove sedersi per l’aperitivo, la cena e il dopocena. Dall’altra un lounge bar, Stock , dal look total black, che si anima nel dopocena con musica elettronica live.

14. The Club
Cala la notte e ci si vuole scatenare in pista. Dove si va? In alcune delle discoteche più “in” di Milano. Come il The Club, in Corso Garibaldi 97, a due passi da Corso Como, frequentato da modelle e personaggi dello spettacolo. Aperto dal martedì al sabato, propone diverse serate: dalle più chic, in scena durante il Glamour Friday, alle più infuocate e dal mood internazionale, tipiche dei party del sabato.

15. Hollywood
Atmosfera elettrizzante e cosmopolita, jet set modaiolo, frequentazioni internazionali e serate memorabili. Chi non ha mai sentito parlare dell’Hollywood di Milano? Questa discoteca di Corso Como è aperta dal martedì alla domenica è un must delle notti meneghine. Scegliete il party che più vi diverte e scatenatevi fino alle prime luci dell’alba.

Fonte: http://www.in-lombardia.it/magazine/i-15-locali-pi%C3%B9-trendy-di-milano

Dall’Hotel Diamante potete raggiungere comodamente Milano
– In auto, circa 20 minuti.
– In treno, dalla Stazione di Magenta o di Corbetta, linea S6 scendere alla Fermata Rho Fiera, dove si trova il capolinea della metropolitana Linea Rossa.

¶ Hotel Diamante Corbetta (Milano)